Lingua

Tacchificio Villa Cortese


L'azienda oggi

Il Tacchificio Villa Cortese è da anni leader nel settore della componentistica per calzature ed annovera tra i propri clienti molte tra le più prestigiose griffes nazionali ed internazionali.

La produzione ampia e altamente qualificata, le linee e le proposte stilistiche sempre all’avanguardia, permettono di soddisfare le necessità di un mercato sempre più esigente.

Attualmente l’Azienda si estende su una superficie di circa 5000 mq.
La produzione comprende una vasta gamma di tacchi, zeppe e plateau in materiale plastico, tacchi coperti in cuoio, laccati, cromati e in plexiglass, oltre ad un vastissimo assortimento di tacchi torniti in legno o moplen che comprende oltre 12.000 modelli.

 

 

La storia

Una  lunga storia di lavoro, passione, creatività, legami personali, fiducia, crescita, rinnovamento e innovazione. Queste, in sintesi, possono essere le parole migliori per descrivere la nostra storia e la nostra filosofia aziendale.

Nato nel 1961 ad opera dei fondatori Luigi Gazzardi e Pietro Sigolo, il Tacchificio Villa Cortese si inseriva in un territorio che comprendeva grandi e famosi centri calzaturieri: Vigevano,  Parabiago, Garlasco, Valenza, Alessandria e Parma.

Dopo i primi anni, Luigi  Gazzardi, grazie alla lunga esperienza maturata come modellista di tacchi, si mise alla guida dell’azienda come unico proprietario, e nel 1969 avvenne il passaggio dal laboratorio di via Vecellio allo stabilimento attuale.

L’attività dell’azienda era inizialmente dedicata alla produzione di tacchi in legno. Verso la fine degli anni ‘70, per andare incontro alle esigenze del mercato, che gradatamente spostava la produzione dal tradizionale tacco in legno a quello genericamente chiamato tacco in plastica, si rese necessario ampliare gli spazi dello stabilimento.

 

“Un’azienda che produce con gusto artigianale”.2 storia

La manualità e l’artigianalità acquisita negli anni ‘60 e ‘70 con la produzione di tacchi in legno, ancora oggi costituisce per l’azienda un patrimonio di conoscenze che le permette di adeguarsi in maniera flessibile alle più svariate richieste della clientela e, più in generale, del mercato.

Il Tacchificio Villa Cortese ha da sempre orgogliosamente sostenuto la propria capacità di far convivere le necessità della produzione industriale con la cura artigianale delle lavorazioni.

Orgoglio che si riverbera già negli slogan delle prime campagne pubblicitarie: “Un’industria che produce con gusto artigianale”.

 

“Rivoluzionaria è la nuova linea di tacchi del Tacchificio Villa Cortese”.

3 storiaNel corso degli anni ‘80, la produzione del tacco in plastica si sostituì sempre più a quella del tacco tornito, fino a prenderne definitivamente il sopravvento negli anni ‘90.

Ad accelerare questo passaggio hanno contribuito il minor costo del tacco stampato, le richieste dei designer, sempre più
4 storiaalla ricerca di nuove linee e soluzioni e le ottime doti di resistenza dei tacchi stampati, dovute all’introduzione di nuovi materiali.

Gli slogan delle campagne pubblicitarie di questi anni sottolineano questo cambiamento, recitando: “Rivoluzionaria è la nuova linea di tacchi del Tacchificio Villa Cortese”.

Grazie alla continua ricerca, al rinnovamento delle  procedure di lavorazione e dei sistemi di realizzazione dei prototipi, il Tacchificio Villa Cortese entra a far parte di quelle realtà riconosciute dalla clientela come indispensabili per avere un servizio rapido, efficiente e preciso.

“La qualità del tacco rende la scarpa più bella”, questo era uno slogan utilizzato per le campagne pubblicitarie degli anni 70, ora diremmo : “Il design, la ricerca, la qualità del tacco rende la scarpa più bella”.